Rundbriefe
Partner und Siegel
SSL - Lets Encrypt
Service
Hotline

Sie befinden sich hier: fremdsprachige Bücher

Art.Nr: 60055

La Rosacroce d'Oro - Una moderna scuola di iniziaz

Bitte wählen Sie Ihre Menge:

13.00 € *





La Rosacroce d'Oro - Una moderna scuola di iniziaz

ISBN: 9788885655423

La Rosacroce d'Oro -
Una moderna scuola di iniziazione
Autore: Konrad Dietzfelbinger

Editore: Lectorium Rosicrucianum Edizioni
Libro pubblicazione: 2008
Formato Libro 13,5x21 cm
Pag 226
ISBN 8885655424
EAN 9788885655423
Lo trovi in Libri: Esseni, Rosacroce, Esoterismo,

La Rosacroce d'Oro è unita alla corrente gnostica. La Gnosi (dal greco: gnosis) è l'alta conoscenza che incita l'uomo a scoprire in se stesso la scintilla di Spirito tramite la quale può dirigersi verso l'assoluto.

Stabilita dal pensiero "Ermetico" che generò tante filosofie liberatrici, scuole di pensiero, movimenti spirituali, la corrente gnostica sottintende tutta la vita spirituale dell'occidente e del Medio Oriente, essa illumina tutte le grandi civiltà: Esseni, cristiani gnostici, culti dei misteri, Manichei, Catari, Alchimisti, Rosacroce... testimoniano della continuità di questa corrente. Di fronte al comportamento dogmatico ordinario, essi hanno mantenuta vivente la tradizione d'una salvezza attraverso la conoscenza: la Gnosi.

Erede di questa tradizione gnostica che vivifica nel presente, la Rosacroce d'Oro risponde oggi a una triplice missione: Ricordare agli uomini la nobiltà dello stato umano vero, per invitarli a intraprendere il cammino della rinascita della loro Anima. Far conoscere le conseguenze pratiche di questo cammino, vale a dire le tappe del processo del cambiamento interiore.

Offrire loro i mezzi concreti per percorrere il cammino proposto grazie a delle attività conformi all'insegnamento del Cristianesimo Interiore.

Il cammino della trasfigurazione

Questo filo luminoso è tessuto con l'Amore, la Saggezza e l'azione della Gnosi, l'alta conoscenza del cammino liberatore, e rappresenta in essenza un cammino che tutti gli uomini possono percorrere, cammino che è sempre esistito e di cui si trova traccia all'origine di tutte le religioni.

Nessun "maestro", nessun "iniziato" può trasmettere al candidato la Verità, poichè egli deve raggiungerla abbattendo numerosi ostacoli interiori, attraverso un processo di trasformazione, di rinascita dell'anima, di Trasfigurazione. Una Scuola Spirituale seria indica questo cammino e insegna ai suoi allievi come percorrerlo.

L'ordine divino

Quando, attraverso la Trasfigurazione, il Sè divino si desta nella personalità umana, ciò ha per quest'ultima grandi conseguenze, poichè essa si pone allora al servizio di un tutt'altro ordine, l'Ordine Divino, il "Regno che non è di questo mondo". L'uomo è così, in questo mondo, al totale servizio del suo prossimo.

Le tradizioni delle scuole dei misteri

Il Lectorium Rosicrucianum si basa sull'antica tradizione delle Scuole dei Misteri.

La sua storia e il suo sviluppo mostrano che la Scuola della Rosacroce d'Oro è stata generata da impulsi di spiritualità antichi, come quelli degli Gnostici Cristiani, dei Manichei, dei Catari e dei Rosacroce classici del XVII secolo

La Croce e la Rosa d'Oro

La Rosa è il simbolo universale della scintilla di spirito nell'uomo. Unico testimone della sua origine divina. È pertanto il centro spirituale del nostro microcosmo e coincide all'incirca con il nostro cuore biologico. Per questo i Rosacroce parlano di una "Rosa del Cuore". Una Rosa che può, se noi lo desideriamo, un giorno potrà dischiudersi. La Croce è il simbolo stesso dell'uomo. Il nostro corpo forma infatti una croce. Simbolicamente, il braccio orizzontale rappresenta la nostra natura temporale che segue il cammino dalla nascita alla morte. Il braccio verticale rappresenta la nostra dimensione eterna che partendo dalla terra può elevarsi fino ai misteri divini. Nel termine RosaCroce è pertanto racchiuso tutto un processo di rinascita.

Il cerchio il quadrato e il triangolo

Il cerchio, simbolo dell'infinito e dell'eternità (la natura superiore), descrive l'aspetto dell'unione con il mondo spirituale. Ricorda che l'eternità è presente nell'uomo uomo come scintilla spirituale. Il cerchio rende l'uomo sul cammino cosciente del suo legame con il mondo spirituale e lo rafforza. Nell'uomo rappresenta il microcosmo

Il triangolo è il simbolo delle tre forze universali dello Spirito, che toccano l'essere umano nei suoi tre centri di coscienza: testa, cuore e centro dell'energia. In questi tre centri di coscienza l'uomo sul cammino sperimenta le forze del mondo spirituale, che nella terminologia cristiana corrispondono a "Padre", "Figlio" e "Spirito Santo". Il triangolo corrisponde inoltre a tre principi: "Volontà, Saggezza, Azione" che si esprimono nell'anima rinata come pensare, volere e desiderare.

Il quadrato si riferisce alla realizzazione del cammino spirituale nei quattro corpi della personalità: corpo fisico, corpo eterico, corpo astrale e corpo mentale Su questo quadrato di costruzione può elevarsi la piramide dell'anima nuova fino al sole dello spirito.

Caduceo

Il caduceo di Ermete (Mercurio). Questo simbolo è molto espressivo, con vari livelli di significato. Fra gli altri, rappresenta il percorso dell'essere umano e dell'intera umanità attraverso le varie epoche del mondo, dall'origine nel mondo divino al nadir nel mondo materiale, fino al ritorno al mondo originale, il cammino spirituale. indica quale sviluppo l'umanità ha avuto e avrà nel corso dell'involuzione e dell'evoluzione dello Spirito. Dal punto di vista antropologico, il caduceo è il simbolo del sistema spinale umano, in cui circola il fuoco della coscienza, che deve essere rinnovato nel corso dell'evoluzione di ogni singolo uomo e di quella dell'intera umanità.

Pentagramma

Il legame tra l'uomo superiore, il Microcosmo, e l'uomo naturale deve essere ristabilito. Deve nascere una nuova anima. La stella a 5 bracci o "Pentacolo" è stato sempre in tutti i tempi il simbolo universale di questa nuova anima immortale rinata nell'uomo. Il Pentagramma, figura geometrica che contorna il pentacolo, simbolizza la realizzazione completa e definitiva dell'Anima-Spirito, la vittoria sulla materia. È il Toson d'Oro dei misteri greci, l'abito d'oro delle nozze alchemiche di Cristiano Rosacroce, il veicolo immortale nel quale l'uomo ritrova l'unione con la natura superiore.

Konrad Dietzfelbinger, nato nel 1940, sociologo e dottore in lingua e cultura tedesca, ha lavorato dal 1980 al 1990 come professore ed editore, realizzando poi da allora la sua attività a Monaco come traduttore, editore e scrittore indipendente.

Ha pubblicato, tra gli altri, i testi di Nag Hammadi, con un prologo e dei commentari, in quattro volumi e i seguenti titoli: Il mistero di Kafka, L'eredità di Schopenauer, Scuole dei Misteri e Il cammino spirituale del Cristianesimo.
To

Nützliches und Wichtiges

>> Für Merkliste bitte einloggen Artikel merken


Preise: inkl. MwSt, zzgl. Porto - Irrtümer u. Änderungen vorbehalten